//
Cronologia Storica

Questa pagina è in continua evoluzione, sono graditi interventi, aggiornamenti e correzioni,

(le date sono state ordinate per Anno, Mese, Giorno)

1073/1085. Gregorio VII papa. Riforma della chiesa.

1095. Concilio di Clermont. Appello di Urbano II. Prima crociata.

1099. I crociati conquistano Gerusalemme.

1112. Entrata di S. Bernardo a Citeaux.

1118/1119. Hugues de Payns crea l’Ordine del Tempio a Gerusalemme.

1128. Il concilio di Troyes approva la regola dell’ordine, redatta da San Bernardo di Chiaravalle.

1130 circa. S. Bernardo compone il De laude novae militiae.

1136/37. Primo insediamento dei templari nella marca degli Amano a nord di Antiochia.

1136. Muore Hugues de Payns, gli succede Robert de Craon.

1137. Unione del regno d’Aragona e della contea di Barcellona.

1139, 03, 29. Con la bolla Omne datum optimum Papa Innocenzo II riconosce l’organizzazione dei templari.

1144. Caduta di Edessa in mano ai musulmani.

1146. S. Bernardo predica la crociata

1147/1148. Seconda crociata

1147, 01, 13. Muore Robert de Craon.

1147. Everard des Barres viene eletto terzo gran maestro dell’ordine.

1148/1149. Seconda crociata.

1149/1150. Cessione di Gaza ai templari.

1149. Bernard de Tramelay viene eletto quarto maestro dell’ordine. Consacrazione della nuova basilica del S. Sepolcro a Gerusalemme

1153. Caduta di Ascalona nella mani dei franchi.

16 agosto 1153 – Durante l’assedio di Ascalona 40 Templari, al comando del IV maestro generale del Tempio Bernard de Trèmelay, penetrano nella città attraverso una breccia praticata nelle mura. Gli Ascaloniti, però, riescono a reagire, a massacrare i Templari e, successivamente, ad appendere i loro cadaveri alle mura della città, in segno di disprezzo. (da “Agenda Templare” – 2008)

20 agosto 1153 – Per un tumore allo stomaco muore San Bernardo, autore del “De laude novae militae”, manifesto programmatico dell’Ordine del Tempio. (da “Agenda Templare” – 2008)

1153, 08, 22. André de Montbard viene eletto quinto gran maestro dell’ordine.

1154. Enrico II Plantageneto re d’Inghilterra. Federico I Barbarossa imperatore.

1156, 01, 17. André de Montbard muore a Gerusalemme.

1156. Bertrand de Blanchefort diventa il sesto gran maestro dei Templari.

29 agosto 1163 I Templari di Douzens (Provenza) concedono una terra a tale Guiberto, con l’obbligo che egli vi pianti una vigna. (da “Agenda Templare” – 2008)

1165 circa. Statuti gerarchici o retraits aggiunti alla Regola dei templari.

1169/1171. Saladino unifica il mondo musulmano (Siria-Egitto). Fine del califfato fatimita (sciita) del Cairo.

1169, 01, 02 gennaio. Muore Bertrand de Blanchefort.

1169, 01. Il settimo gran maestro Templare è Philippe de Milly, conosciuto anche col nome di Philippe de Nablus.

1170 circa. Statuti concernenti la vita conventuale, lo svolgimento dei capitoli e le penitenze aggiunte alla Regola del tempio.

1170. Morte di Tommaso Becket nella cattedrale di Canterbury.

1171, 04, 03. Muore Philippe de Milly.

1171, 04. L’ottavo gran maestro si chiama Oddone di Saint Amand (o Eudes, Odon, Odo).

1173. Uccisione dell’inviato degli Assassini ad opera dei Templari.

26 agosto 1174 – Il conte Ugo di Biandrate ed i suoi figli donano alcune loro proprietà alla mansione templare di Sant’Apollinare di Biandrate (Novara). (da “Agenda Templare” – 2008)

1180. Muore prigioniero di Saladino Oddone di Saint Amand. Gli succede Arnoldo di Torroja (Arnau de Torroja in catalano)

1184, 09, 30. Muore a Verona il non gran maestro Arnoldo di Torroja, al quale seguirà come decimo Gérard de Ridefort.

6 agosto 1186 – I cardinali Stefano di Santa Maria in Via Lata e Rolando di Santa Maria in Porticu, su mandato di Urbano III, definiscono i confini parrocchiali tra la chiesa di San Paolo e la chiesa templare di San Vitale di Verona. (da “Agenda Templare” – 2008)

1186. Matrimonio tra Enrico VI di Hohenstaufen e Costanza d’Altavilla, erede del regno di Sicilia.

1187. Battaglia di Hattin: conquista di Gerusalemme ad opera del Saladino. Il regno latino ridotta a sola Tiro.

1188. Papa Clemente III approva la prima raccolta degli ordinamenti integrativi della regola.

1189-1192. Terza crociata.

1189, 10, 01. Muore per mano del Saladino nell’Assedio di San Giovanni d’Acri Gérard de Ridefort.

1190, 06, 10. Morte di Federico I a Saleph in Asia Minore.

1191/1216. Scontri ad intermittenza tra i templari e Leone d’Armenia nella marca di Amano.

1191. I templari comperarono Cipro da Re Riccado I per 25.000 pezzi d’argento. Riconquista di Acri ad opera dei crociati. Fondazione dell’ordine Teutonico. I templari stabiliscono il nuovo quartier generare ad Acri.

1191. Robert de Sablé, a volte chiamato anche Robert IV de Sablé è l’undicesimo Gran Maestroo dei Cavalieri templari.

1193. Robert de Sablé vende l’isola di Cipro a Guido di Lusignano, Re di Gerusalemme.

1193, 09, 23. Muore in Terrasanta Robert de Sablé, come suo dodicesimo successore viene nominato Gilbert Horal.

1200, 12, 21. Muore durante la Quarta Crociato Gilbert Horal.

1201. Il tredicesimo Gran Maestro eletto tra gennaio e marzo si chiama Philippe de Plaissis.

1203/1204. La quarta crociata si svolge contro Costantinopoli: presa della città e fondazione dell’impero latino l’Oriente.

1204. Battaglia di Chateau-Gaillard. Filipppo Augusto si impadronisce dei domini dei Plantageneti nella francia occidentale.

1208. Predicazione della crociata contro gli Albigesi (eretici Catari) in Linguadoca.

1209, 09, 23. Muore Philippe de Plaissis.

1210. Viene eletto quattordicesimo Gran Maestro Guillaume de Chartres.

1212. Battaglia di Las Navas de Tolosa, tappa fondamentale della Reconquista.

1214. Battaglia di Bouvines: vittoria di Filippo Augusto su Giovanni Senza Terra e Ottone IV di Brunswick.

1215. Concilio Laterano IV. Bolla di crociata.

1217/1221. Quinta crociata. Conquista di Damietta, in Egitto, ad opera dei crociati, che però ben presto devono abbandonare la città. Costruzione di Athlit.

1219. Guillaume de Chartres muore durante un’epidemia di peste, già provato dalle numerose ferite subite durante la Quinta Crociata. Gli succedette il quindicesimo maestro Pierre de Montaigu.

25 agosto 1219 – A causa di una epidemia, scoppiata all’assedio di Damietta (Egitto), muore Guillaume de Chartres, XIV maestro generale dell’Ordine del Tempio. (da “Agenda Templare” – 2008)

1226. Morte di S. Francesco d’Assisi.

14 agosto 1228 – Pietro de Malosco, vicedomino dei principi-vescovi di Trento e ministeriale del conte Alberto del Tirolo, lascia la sua casa fortificata di Trento, situata in Borgo Novo, all’hospitale di Santa Maria Vergine dei Teutonici, all’Ospedale di San Giovanni Battista ed ai Milites Christi (Templari), stabilendo che a ciascun Ordine vada un terzo dell’edificio e con la condizione che il medesimo resti sempre a disposizione del vescovo e dei suoi successori, qualora avessero bisogno di un rifugio nel caso di sommosse nella città di Trento. (da “Agenda Templare” – 2008)

1228/1229. Crociata di Federico II imperatore e re di Sicilia. Recupero di Gerusalemme.

28 agosto 1230 – Giovanni, vescovo di Sabina, ed il cardinale Tommaso minacciano Federico II di scomunica se non dovesse, tra l’altro, dare soddisfazione ai Templari ed agli Ospedalieri. (da “Agenda Templare” – 2008)

1231. L’Inquisizione è affidata agli ordini mendicanti (domenicani e francescani).

1232, 01, 28. Muore Pierre de Montaigu.

1232. Armand de Périgord è il sedicesimo Gran Maestro dell’Ordine.

1238. Presa di Valenza da parte dei re di Aragona.

1239/1240. Crociata di Tibaldo di Champagne.

1240/1241. Crociata di Riccardo di Cornovaglia.

1240. Inizia la ricostruzione della fortezza di Safed.

1241. Successi dell’ordine in Terra Santa e contro i mori in Spagna.

1244. Perdita definitiva di Gerusalemme. Rogo di Montségur, ultima roccaforte catara. Battaglia di La  Forbie.

20 agosto 1245 – Accordo fra i Templari di San Leonardo di Chieri ed il comune della città circa la vertenza sulla cessione di alcune case templari, avvenuta il 13 dicembre 1203. (da “Agenda Templare” – 2008)

1245. Armand de Périgord non è più Gran Maestro perché prigioniero dei Turchi, Richard de Bures gli succede come diciasettesimo Maestro dei Cavalieri templari dal 1245 al 1247, probabilmente si limitò a reggere temporaneamente la carica.

1247, 05, 02. Muore Richard de Bures. Viene eletto diciottesimo successore Guillaume de Sonnac (o Saunhac).

1248/1254. Crociata di Luigi IX.

14 agosto 1248 – Il commendatore templare della fortezza di Alfambra (Catalogna), fra’ Bernard de Montllor appone il suo sigillo per approvazione dell’accordo tra la chiesa di Téruel ed i Templari, circa le decime di Serrion e Alfambra. (da “Agenda Templare” – 2008)

1250. Avvento dei sultani mamelucchi in Egitto. Muore Federico II

1250, 02, 08. Muore durante una battaglia ad  al-Mansura Guillaume de Sommac. Diciannovesimo Gran Maestro dell’ordine è Reunaud de Vichiers (o de Vichy).

1252. Il papato autorizza gli inquisitori ad usare la tortura.

1256, 01, 20. Muore Reunaud de Vichiers. L’italiano Thomas Bérard (Bérault o Béraud) è eletto ventesimo Gran Maestro.

1257/1267. Ulteriori disposizioni in merito alle penitenze aggiunta alla Regola del tempio.

1258. Presa di Bagdad ad opera dei Mongoli: fine del califfato abbasside.

1260. I Mongoli respinti dalla Siria ad opera dei Mamelucchi.

1261. I Bizantini riconquistano Costantinopoli.

1266/1268. Carlo dAngiò, fratello di Luigi IX, si impadronisce del regno di Sicilia.

1266. Caduta di Safed nelle mani dei mamelucchi.

24 agosto 1267 – Baldovino, maestro templare, viene autorizzato ad esportare dal porto di Bari vettovaglie per la Terrasanta, senza pagare dazio. (da “Agenda Templare – 2008)

Dopo 1268. Regola Catalana dei templari.

1270. Morte di Luigi IX presso Tunisi.

1272/1272. Crociata di Edoardo l’Inghilterra.

1273. Muore Thomas Bérard. Il ventunesimo Gran Maestro si chiama Guillaume de Beaujeu.

1274. Secondo concilio di Lione.

1276. Raimondo Lullo fonda una scuola per l’insegnamento dell’arabo ai missionari.

1277. Maria d’Antiochia vende i propri diritti al trono di Gerusalemme a Carlo d’Angiò.

1282. I vespri siciliani: Carlo d’Angiò perde la Sicilia a vantaggio degli Aragonesi, ma conserva Napoli e l’Italia meridionale.

21 agosto 1288 – Nicolò IV esorta i Templari del Regno di Sicilia a rinunciare per un anno all’esenzione della decima e di devolverla «ad defensionem Siciliae». (da “Agenda Templare” – 2008)

21 agosto 1288 – Nicolò IV ordina a Gerardo, vescovo della Sabina, e a Roberto, balivo del Regno di Sicilia, di stabilire se sia vero che Ospedalieri e Templari abbiano occupato alcuni luoghi religiosi del regno spettanti alla Chiesa. (da “Agenda Templare” – 2008)

26 agosto 1290 – Fra’ Giovanni de Turris, tesoriere della casa del Tempio di Parigi, concede un prestito ad Adam de Dussy, tesoriere della casa d’Angiò. (da “Agenda Templare” – 2008)

1291, 05, 18. Muore durante la caduta di San Giovanni d’Acri Guillaume de Beaujeu. Il ventiduesimo Gran Maestro è Thibaud Gaudin.

14 agosto 1291 – Muore a Reims fra’ Arnoul de Wisemale, precettore templare della Brie e di Reims, e viene sepolto nella precettoria di Chevru (Seine et Marne). (da “Agenda Templare” – 2008)

14 agosto 1291 – I Templari abbandonano la fortezza di Château Pèlerin (anche detta Athlit), ultima loro piazzaforte in Terrasanta. (da “Agenda Templare” – 2008)

1291. Capitolazione di San Giovanni d’Acri; da questo momento l’ordine non parteciperà più alle crociate; torna a stabilirsi a Cipro, e poi in Francia. Fine degli stati latini in Terra Santa. Evaquazione di Tortosa e Athlit da parte dei templari.

18 agosto 1291 – Nicola IV scrive all’arcivescovo di Cagliari, presentandogli un progetto di unione dell’Ordine di San Giovanni e dell’Ordine del Tempio. (da “Agenda Templare” – 2008)

1292, 02, 16. Muore a Cipro Thibaud GaudinJaques de Molay (Giacomo de Molay).

27 agosto 1295 – Carlo II d’Angiò, facendo seguito alla richiesta di Jacques di Molay, maestro generale dell’Ordine del Tempio, indirizza al Giustiziere di Capitanata una lettera con la quale si comunica l’avvenuta donazione da parte di Bonifacio VIII ai Templari del monastero di Torremaggiore. (da “Agenda Templare” – 2008)

28 agosto 1296 – Il precettore templare di San Bevignate chiede al comune di Perugia la restituzione degli edifici posti sul Monte San Giorgio, adibiti a carcere. Per l’utilizzo di quegli edifici, il consiglio del popolo decide di assegnare al precettore di San Bevignate 40 lire di denari all’anno. (da “Agenda Templare” – 2008)

23 agosto 1297 – Giovanni, abate del monastero templare di San Giustino d’Arno, chiede a Giovanni, vescovo di Nocera Umbra, di confermare Egidio Bonaguida quale rettore di Santa Croce di Culiano. (da “Agenda Templare” – 2008)

18 agosto 1299 – Gandolfo de Parma, precettore della mansione templare di Firenze, da’ in enfiteusi a Dino del fu Benciveni la chiesa di San Jacopo inter Vineas. (da “Agenda Templare” – 2008)

1303. Sconfitta dei templari sull’isolotto di Ruad. “Schiaffo” di Anangni. Morte di Bonifacio VIII.

1304/1309. Joinville scrive la storia di San Luigi.

1305. Una serie di denunce fatte da Esquiu de Floryan scatenano sull’ordine accuse di eresia, blasfemia e comportamenti lascivi.

1307, 10, 13. In una sola giornata, per ordine del grande inquisitore di Francia Guglielmo Imbert e del consigliere del re Nogaret, arrestati tutti i templari di Francia.

17-20 agosto 1308 – I cardinali Berengario dei Santi Nereo e Achilleo, Stefano di San Ciriaco in Termis e Landolfo di Sant’Angelo, per ordine di Clemente V, si recano nella fortezza di Chinon (Tours) e, dopo aver raccolto le deposizioni dei Templari là reclusi, assolvono il maestro generale dell’Ordine del Tempio, Jacques de Molay, ed i suoi dignitari Raimbaud de Caromb, precettore d’Oltremare, Hugues de Peyraud, precettore di Francia, Geoffroy de Gonneville, precettore di Aquitania e Poitou, Geoffroy de Charny, pre-cettore di Normandia. (da “Agenda Templare” – 2008)

1309. Conquista di Rodi da parte degli Ospitalieri.

1310. Rogo per cinquantaquattro templari considerati eretici recidivi nei pressi di Parigi.

1312, 03, 22. Al concilio di Vienne Papa Clemente V condizionato dalle pressioni di Filippo IV di Francia emana la bolla Vox in exelso che di fatto sospende l’ordine.

1312. La bolla di Clemente V Ad providam trasferisce le proprietà templari agli ospitalieri.

1314, 03, 18. L’ultimo gran maestro dei templari, Giacomo di Molay, per aver ritrattato le confessioni che precedentemente gli erano state estorte viene arso vivo a Parigi insieme a Geoffroy de Charnay.

1571. Distruzione dell’archivio templare di Cipro ad opera degli ottomani.

Annunci

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 524 follower

Articoli Recenti

Blog Stats

  • 32,557 hits

Statistiche dal 14.11.10

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: