//
stai leggendo...
Gran maestri, Personaggi

Robert de Sablé


Robert de Sablé, a volte chiamato anche Robert IV de Sablé (? – 23 settembre 1193), è stato Gran Maestro dei Cavalieri templari dal 1191 al 1193 e signore di Cipro dal 1191 al 1192.
Non si hanno dati esatti sulla data della sua nascita, ma si crede che sia stato relativamente vecchio alla data della sua morte. Nacque da una rispettata famiglia militare ad Anjou e fu “un comandante Angioino vassallo di Riccardo I di Inghilterra”. Il suo dominio si restrinse alle terre della valle del fiume Sarthe, che ereditò nel 1160. Gli succedette la figlia in Margaret de Sablé, che si sposò e passo tutto l’onore a William des Roches. Fu anche cavaliere durante la Terza Crociata. Robert morì in Terra Santa il 23 settembre 1192 o 1193

Guerra civile angioina
Nel 1173, Robert supportò Enrico il Giovane nella sua rivolta contro Enrico II d’Inghilterra. L’insurrezione fallì, ma Robert rimase nelle grazie dei Re Angioini, come Riccardo I, che divenne più avanti un punto di appoggio nel suo posto come Gran Maestro. Contribuì con forti somme alle case monastiche francesi nel 1190 per fare ammenda.

Terza crociata
A dispetto del fatto che Robert avesse una piccola tenuta, il territorio di de Sablé fu ingrandito con una campagna di successo. La potenza della strategia di Riccardo Cuor di Leone, con esperte truppe e da Cavalieri Templari d’elite segnarono molte vittorie. Durante la Terza crociata, assediarono con relativa facilità la citta di San Giovanni d’Acri, che cadde completamente nel luglio del 1191, catturarono anche numerose fortezze e città sulla costa della Palestina, che in precedenza avevano perduto.

Il momento migliore per la nuova coalizione fu durante la Battaglia di Arsuf, il 7 settembre 1191. I musulmani di Saladino apparivano molto più forti dei cristiani, e una decisiva vittoria serviva disperatamente. Riunendo tutta forza dei crociati, i Cavalieri Ospitalieri unitisi ai ranghi, più altri cavalieri dalla terra natia di Anjou, Maine, e Brittania. Riuscendo a portare le truppe saracene su terre asciutte, e presto riuscendo a romperne i ranghi. Quelli rimasti per combattere vennero uccisi, e le rimanenti forze Islamiche furono costrette alla ritirata.

Acquisizione di Cipro
Alla fine 1191, re Riccardo accettò di vendere Cipro ai Templari per 25,000 pezzi di argento. Riccardo ottenne l’isola dalle forze bizantine di un imperatore rivale qualche mese prima, che comunque non adoperò mai. Mentre gli Ospitalieri costruivano solide basi a Rodi e Malta, Robert fallì nel fare lo stesso con Cipro. Ne fu il signore per 2 anni, finche non donò, (o vendette) l’isola a Guido di Lusignano, Re di Gerusalemme, che era dentro il suo Regno.

Annunci

Discussione

Trackback/Pingback

  1. Pingback: Elenco dei Gran Maestri dell’Ordine Templare « Storia Templare - 21 giugno 2010

  2. Pingback: Cronologia Storica « Storia Templare - 13 febbraio 2011

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 524 follower

Articoli Recenti

Blog Stats

  • 32,557 hits

Statistiche dal 14.11.10

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: